Premessa

L'aglio nero è semplicemente aglio fresco (Allium sativum L.)  fermentato solamente tramite variazione controllate di temperatura,tasso di umidità dell'aria,variazione della pressione atmosferica per un determinato periodo di tempo.
Il processo trasforma gli spicchi da bianco a colore scuro, dà loro un sapore dolce e ne altera la consistenza masticabile in gelatinosa.
Il processo di trasformazione da aglio bianco in aglio nero è totalmente fisico,naturale.
Non vengono usati additivi o prodotti chimici di alcun tipo.
L'uso dell'aglio nel cibo e gli studi nutrizionali o salutistici, non rivelano alcun effetto biologico negativo.
Negli ultimi anni gli Chef hanno prestato molta attenzione all'aglio nero  utilizzandolo per insaporire piatti di pollo,pesce ect.
Se confrontato con l'aglio fresco, l'aglio nero non rilascia un sapore forte e aggressivo grazie al contenuto ridotto di allicina, che è stato convertito, durante il processo di produzione in composti antiossidanti come alcaloidi bioattivi e flavonoidi composti.
I cambiamenti delle proprietà dell'aglio sono i principali motivi per una maggiore bioattività del aglio nero rispetto all'aglio comune.

 

AGLIO NERO

Prodotto

L'aglio nero è un prodotto derivato dalla fermentazione del comune aglio bianco (Allium sativum L.) mediante trattamento termico dei bulbi  in condizione di alta umidità per diversi giorni (60 - 90 gg.),  dando origine a spicchi neri dal sapore gradevole.

L'aglio (Allium sativum L.), appartenente alla famiglia delle Alliaceae è un ingrediente frequentemente utilizzato nella gastronomia.

L'aglio è anche usato nella medicina tradizionale per una varietà di effetti salutistici: favorire la digestione, combatte l'infestazione da vermi intestinali e viene utilizzato come ausilio per la prevenzione e trattamento di malattie cardiache, ipertensione arteriosa, artriti e stanchezza.

Da studi recenti, l'aglio nero in particolare, risulta efficace come antiossidante al punto da ridurre le masse cangerogene, bloccare le metastasi e prevenire le formazioni cancerogene.

Il processo di fermentazione per produrre l'aglio nero, come precedendemente detto, è del tutto naturale e senza alcun utilizzo di additivi o fermentativi chimici al punto che non sono mai stati riscontrati effetti collaterali negativi.

 

To play, press and hold the enter key. To stop, release the enter key.

Per qualunque  informazioni

potete contattarci scrivendo

Email: info@biotek-italia.it

Logo Blog Biano.png
Logo_NeroSano-orizz_neg.png

by